18 Agosto 2004

Dipinto da: Francesco Del Casino

Cavallo: Overland

Fantino: Mario Canu detto Clemente

Priore: Massimo Santelli

Vice Priore: Enrico Arezzini

Capitano: Bruno Cornacchia

Vice Capitano: Sergio Albani

Mangino: Mirko Calvani

Barbaresco: Giampiero Giorgeschi

 

Nel 2004 è Francesco Del Casino a dipingere il “cencio” pianese. La sua sua recente esperienza con il Palio di Siena, si ripete a breve distanza di tempo.

  L’artista noto in Italia per i suoi “murales” con cui ha caratterizzato molte città della Sardegna, è un estimatore del grande Picasso, di cui segue con intelligenza e creatività proprie le orme.

Un Palio, quello del Del Casino legato alla corrente cubista di cui il maestro spagnolo era stato fondatore e antesignano nel mondo. Ma l’artista senese sa cogliere con intuizione e creatività quegli elementi principali della iconografia paliesca.

In alto la Madonnina con Bambino sopra il Santuario di San Pietro che domina il dipinto, dedicato alla famiglia del minatore, con una illustrazione centrale dove sono facilmente rilevabili elementi “picassiani”. Buona l’impostazione coloristica dell’intero dipinto.

Il Palio di Del Casino se lo aggiudica la Contrada di Borgo.